Buoni spesa: al via la valutazione delle domande

Questa settimana sarà dedicata alla valutazione delle domande e all'erogazione del buono: quindi dal 25 al 30 non sarà possibile fare domanda.

I cittadini la cui domanda sarà valutata positivamente, verranno contattati al telefono dal Comune per l'appuntamento in cui verrà consegnato il buono.

Chiediamo cortesemente a tutti gli interessati di seguire gli aggiornamenti sul sito del comune di Casalgrande.

 

 

Le regole e i contatti

1) Vale sempre la regola per cui all'appuntamento, per ritirare il buono, si deve presentare colui che ha compilato l'autocertificazione: non è data possibilità di delega;.

 

2) La compilazione della domanda avverrà SOLO attraverso il form online DA COMPUTER a questo link https://portale-tresinarosecchia.entranext.it/home e non più via email.

 

3) La email buonicasalgrande@ssu.tresinarosecchia.it sarà utilizzabile solo per ricevere informazioni e non più per prendere nuove richieste dei buoni.

 

4) Nel caso si desideri assistenza nella compilazione online della domanda si può chiamare i seguenti numeri dei Servizi Sociali: 0522-985921 o 0522-985923.

 

5) Si prega di compilare tutti i campi della domanda senza tralasciare alcuna informazione richiesta: la compilazione parziale comporterà l'esclusione e annullamento della domanda.

 

6) Nel caso in cui il richiedente voglia integrare alcune informazioni alla domanda già compilata e trasmessa, si prega di non rifare una nuova domanda ma di telefonare ai numeri 0522-985921 o 0522-985923, che provvederanno ad integrare telefonicamente la domanda. Ogni altra modalità comporterà l'esclusione e annullamento della domanda.

 

7) Si ricorda che solo un componente a nucleo familiare può fare la domanda;

 

8) Si prega di specificare il valore della somma dei conti correnti di tutti i componenti del nucleo familiare; stessa cosa per i redditi, che devono anch'essi rappresentare la somma dei redditi dei componenti del nucleo familiare;

 

9) I buoni spesa potranno essere spesi nei negozi del territorio comunale che hanno aderito all’iniziativa e il cui elenco è pubblicato sul sito del Comune. Vanno utilizzati esclusivamente per l’acquisto di beni di prima necessità (sono pertanto esclusi alcolici, superalcolici, gastronomia e tabacchi).

  • Google Bookmarks
  • Condividi: