ERP - Ospitalità temporanea

I cittadini assegnatari di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) che hanno necessità di ospitare temporaneamente un familiare o un'altra persona, possono fare richiesta al Comune o ad ACER Reggio Emilia.
La durata massima dell’ospitalità è 12 mesi, salvo deroghe autorizzate dal Comune per esigenze di salute e di assistenza.
Per ospitalità fino a tre mesi, non è richiesta alcuna autorizzazione, ma non può ripetersi nell’arco dell’anno solare, anche a seguito di interruzione.
 

Requisiti
Per richiedere l'autorizzazione a ospitare terze persone estranee al nucleo familiare, l'assegnatario di alloggio ERP deve:
  • avere obiettive esigenze di assistenza domiciliare, in relazione alle proprie condizioni di salute  o di altri componenti del nucleo familiare, qualora l'assistenza non possa essere garantita all'interno del nucleo stesso per periodi non superiori ai 12 mesi. Tali condizioni devono essere debitamente certificate;
  • non essere moroso nel pagamento del canone e/o delle quote di gestione dei servizi e spese condominiali in genere, a meno che non  si impegni concretamente a sanare la morosità pregressa anche in forma rateale;
  • non avere in corso un eventuale procedimento per dichiarazione di annullamento o decadenza dall'assegnazione;
  • non essere occupante senza titolo.
Come funziona
Per richiedere l'ospitalità temporanea è necessario compilare l'apposito modulo disponibile presso l'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico di ACER Reggio Emilia oppure direttamente scaricabile dal sito di ACER. Alla domanda deve essere allegato
  • per i cittadini italiani o appartenenti all’Unione Europea: documento d'identità non scaduto della persona ospite e del richiedente (se la firma non avviene in presenza dell'addetto a ricevere la domanda);
  • per i cittadini extracomunitari: carta di soggiorno o permesso di soggiorno dell’ospite e/o del richiedente;
  • certificazione medica, in caso di richiesta dettata da necessità di assistenza.
L'Ente, verificati i requisiti del richiedente, autorizza o meno l'ospitalità temporanea. L'ospite non ha diritto a subentrare nel rapporto locativo.
L’autorizzazione può essere revocata in qualsiasi momento nel caso in cui la presenza dell’ospite comporti problemi alla civile convivenza nel condominio, o a seguito di false dichiarazioni.
Per l’ospitalità temporanea è dovuta una indennità mensile pari al 20% del canone alla data dell'autorizzazione.
Per ospitalità inferiori ai 15 giorni non è richiesta alcuna indennità.
 
Tempi di erogazione del servizio
L'autorizzazione all'ospitalità temporanea viene rilasciata per un massimo di 12 mesi. Può essere prorogata su richiesta motivata dell’assegnatario in presenza di esigenze di salute ed assistenza nel nucleo familiare.
 
Chi contattare
 
Per informazioni e/o chiarimenti è possibile rivolgersi a:
POLITICHE ABITATIVE - tel. 0522/998591– e-mail s.baraldi@comune.casalgrande.re.it 
Orari di ricevimento del pubblico: giovedì dalle 9,00 alle 13,00 - sabato su appuntamento
URP ACER Reggio Emilia - Via della Costituzione, 6 - 42124 Reggio Emilia
tel. 0522/236666 – urp@acer.re.it
Orari di ricevimento del pubblico:
LUNEDI' dalle 8,30 alle 13,00
MARTEDI' dalle 14,30 alle 17,00
MERCOLEDI' dalle 8,30 alle 13,00
GIOVEDI' dalle 14,30 alle 17,00
VENERDI' dalle 8,30 alle 13,00
 
 
Normativa di riferimento
Art. 15 e 28 della L.R. n. 24/2001 e delibera del Consiglio Regionale n. 327 del 12/02/2002
Delibera Regionale n. 390 del 30/07/2002
Delibera di Consiglio Comunale n. 215 del 29/12/2005 “Approvazione di regolamenti del concernenti l’edilizia residenziale pubblica”
 

Referente: Corrado Sorrivi
Indirizzo: Piazza Martiri della Libertà, 1
Tel.: 0522/998576
Fax: 0522/841039
E-mail: c.sorrivi@comune.casalgrande.re.it
Ricevimento al pubblico:
su appuntamento
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • Condividi: