Procedimenti di competenza Suap


COME TRASMETTERE LE PRATICHE AL SUAP:

La documentazione deve pervenire al Suap tramite il portale telematico regionale  SUAPER 

 

MODULISTICA UNIFICATA
Con DGR n. 921 del 28/06/2017 la Giunta regionale, ha recepito    i modelli  nazionali, approvati in    in Conferenza Unificata il 4 maggio 2017, materia di commercio e attività assimilate apportando alcune “personalizzazioni” legate alla normativa regionale.  
La  Delibera  di Giunta e i moduli sono pubblicati su ER Imprese al seguente indirizzo:
http://imprese.regione.emilia-romagna.it/semplificazione-e-sportello-unico/doc/sportello-unico-telematico
 consulta delibera regionale
I suddetti modelli sono in corso di “caricamento” sulla nuova piattaforma SuapER
 
Per quanto riguarda l’aggiornamento e il completamento della restante modulistica utilizzata nel portale SUAPER,  si precisa che sono al termine le attività dei gruppi di lavoro tematici e sono tuttora in corso le attività di caricamento.
 
 

FIRMA DIGITALE:

Le richieste di autorizzazione, SCIA, comunicazioni e dichiarazione devono essere firmate digitalmente dal richiedente o da delegato compilando il moduolo di procura speciale:  MODELLO PROCURA

LA DOCUMENTAZIONE TECNICA DEVE ESSERE FIRMATA DAL TECNICO CHE LA REDIGE.


INDENNIZZO FORFETTARIO:

INFORMATIVA ai sensi del comma 8 dell'art. 28 del DL n° 69/2013 convertito nella legge n° 86.2013, e delle informazioni sul procedimento pubblicate ai sensi dell'articolo 35 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33: approfondimento

 

ELENCO PROCEDIMENTI   consulta tempi e modulistica approvati con Dlgs 222/2016 - SCIA 2

  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • Condividi: