Covid: rimborso retta servizi scolastici ed educativi

RIMBORSO RETTA SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI
Si comunica che l’Amministrazione Comunale ha assunto la Delibera di Giunta n. 159/2020 con la quale si prevede una decurtazione delle rette per i servizi scolastici ed educativi non fruiti, a partire dal mese di novembre, a causa di chiusura straordinaria delle sezioni/classi scolastiche, provvedimenti di isolamento, provvedimenti di quarantena disposti dall’AUSL.

I servizi interessati dalla misura sono:
– nidi d’infanzia comunali e convenzionati;
– scuole d’infanzia comunali e convenzionate;
– servizio di tempo lungo;
– servizio di trasporto scolastico;
– servizio pre-scuola scuole primarie;
I casi specifici per cui è possibile richiedere l’applicazione della misura sulla retta:
– in caso di isolamento dell’intera sezione o classe il provvedimento dell’autorità sanitaria verrà acquisita d’ufficio o tramite invio all’ufficio scuola di idonea documentazione dalle famiglie interessate e il beneficio verrà applicato a tutti i bambini e studenti iscritti a quella sezione/classe;
– in caso di isolamento fiduciario o quarantena di un singolo bambino/studente, la famiglia è tenuta a presentare all’ufficio scuola idonea documentazione dell’Ausl o del pediatra che attesti l’assenza forzata;
– in caso di isolamento fiduciario o quarantena di fratelli/famigliari conviventi con il bambino, la famiglia è tenuta a presentare all’ufficio scuola idonea documentazione dell’Ausl o del pediatra o in alternativa un’autodichiarazione che attesti tale situazione;
PER LA DECURTAZIONE DELLA RETTA SI RICHIEDE L’INVIO ALL’UFFICIO SCUOLA (ufficioscuola@comune.casalgrande.re.it) DI APPOSITA CERTIFICAZIONE DELL’AUSL ATTESTANTE IL PERIODO DI ASSENZA, ENTRO IL 10 DEL MESE SUCCESSIVO AL PERIODO DI RIFERIMENTO NON FRUITO.
N.B.: per il servizio di tempo lungo, trasporto scolastico e pre-scuola – essendo previsto il pagamento anticipato – si dispone l’accredito delle somme sul “borsellino elettronico”;
nel caso in cui il fruitore non abbia più servizi attivi sarà necessario richiedere il rimborso.
Si precisa che i giorni non fruiti non saranno conteggiati i fini del conguaglio delle assenze di gennaio e giugno per i servizi Nido infanzia e Scuola infanzia comunali.